Patologie

Retinoblastoma

massimonicolo

Retinoblastoma
Il retinoblastoma è il tumore intraoculare più frequente nell’età pediatrica

Purtroppo come ogni organo del nostro corpo, anche l’occhio può essere interessato da diversi tipi di tumori.
I tumori che più frequentemente colpiscono l’occhio e in particolare nascono e crescono dentro l’occhio e per questo motivo vengono chiamati intraoculari, sono il retinoblastoma e il melanoma.

Il retinoblastoma è il tumore intraoculare più frequente nell’età pediatrica. A seconda dei casi può interessare uno o entrambi gli occhi e può essere ereditario. Ad oggi il retinoblastoma è un tumore che ha una percentuale di sopravvivenza molto alta in quanto una volta individuato ed asportato mediante enucleazione dell’occhio non tende a dare metastasi. Il problema nasce quando il retinoblastoma colpisce entrambi gli occhi. Per questo motivo esitono oggi delle forme di trattamento conservativo che prevedono l’utilizzo della chemioterapia, radioterapia o laser mirate a indurre la regressione del tumore.

I segni importanti che quasi sempre sono presenti e che devono fare sospettare la presenza di un retinoblastoma sono:
– STRABISMO, cioè uno o entrambi gli occhi del bambino tendono a deviare verso l’interno o l’esterno.
– LEUCOCORIA, con questo termine si intende il cambiamento di colore del forame pupillare che da nero diventa bianco per la presenza del tumore all’interno dell’occhio il cui colore è chiaro.

A CHI DEVO RIVOLGERMI?
In Italia esiste un Centro Specializzato per questo tipo di tumore situato a Siena chiamato CRISATO “Centro per la Ricerca Interdipartimentale per lo Studio delle Affezioni Tumorali e Pseudotumorali Oftalmologiche nell’Infanzia e nell’Adulto”.

References
Dott. Massimo Nicolo
Medico Chirurgo, Oculista
Genova, Via G. Macaggi 25 int.3 tel. 010-542057
www.occhioallaretina.it

 

Don't miss out. Subscribe today.
×
×