Review Lavori

Pazienti affetti da MEWDS (multiple evanescente white dot sindrome)

Osservazioni su un caso divenute oggetto di studio: Restored Photoreceptor Outer Segment Damage in Multiple Evanescent White Dot Syndrome

Circa 1 anno fa vi ho inviato un caso clinico che ritenevo molto interessante.

Era il caso di una giovane donna affetta da MEWDS (multiple evanescente white dot sindrome). 
La mia osservazione si era focalizzata sul raffronto tra l’OCT eseguito durante la fase acuta della malattia e l’OCT eseguito a distanza di 1 mese quando la sintomatologia visiva si era quasi completamente risolta. 
Nell’OCT iniziale (Figura A) si era verificata una rarefazione dello strato esterno dei fotorecettori, in particolare della linea che corrisponde alla giunzione tra segmento interno ed esterno (IS/OS). 
A distanza di 1 mese (Figura B) tuttavia la IS/OS appariva ristabilita a giu

stificare il miglioramento della funzione visiva.

2821
Queste osservazioni sono state fatte oggetto di studio da altri autori che hanno pubblicato un lavoro su Ophthalmology che vi allego (Li et al. Ophthalmology 2009) nel quale descrivono le caratteristiche di 7 pazienti affetti da MEWDS con particolari riferimenti al segmento esterno dei fotorecettori.

Buona lettura,
Massimo Nicolò