Review Lavori

Schisi retiniche del miope elevato

OTC per riconoscere le patologie dell’interfaccia vitreoretinica

Cari Colleghi,

questo mese vi invio due lavori diversi per gli argomenti trattati ma credo di estrema attualità. Il primo riguarda le schisi retiniche del miope elevato che interessano la regione maculare. Si tratta di un argomento di estrema attualità, soprattutto in questi ultimi anni, grazie all’OCT che ha senza dubbio contribuito a meglio riconoscere, anche precocemente le patologie dell’interfaccia vitreoretinica del miope elevato. In questo lavoro Gaucher et al. valutano la storia naturale e le caratteristiche cliniche, funzionali e tomografiche di una serie di casi di schisi maculare del miope prima e dopo trattamento.
Il secondo lavoro (Steffensmeier et al AJO 2007) è la descrizione di due casi, sottoposti a inieizione intravitreale di pegaptanib (macugen) che hanno manifestato delle importanti reazioni allergiche locali e sistemiche. Ritengo per questo motivo, molto importante che tutti voi siate a conoscenza di questo rischio, soprattutto ora che questo farmaco è disponibile in Italia.

Buona lettura a tutti,
Massimo Nicolò