Una voce autorevole in Oftalmologia

Esperienza e condivisione sono alla base della conoscenza

OcchioallaRetina è la Rivista Scientifica riservata al medico Oculista dedicata al trattamento delle malattie degenerative e vascolari della retina ed un sistema di aggregazione professionale via web.

Board Scientifico

Occhio alla Retina nasce dall’esigenza di creare un ecosistema digitale autorevole e attendibile, composto e alimentato da un network attivo di oftalmologi.
Scopri il nostro Board »

Il futuro della professione

Una nuova concezione di Media a sostegno del progresso culturale per tutto ciò che riguarda la salute della vista. Un luogo di informazione e confronto tra le diverse figure professionali che ruotano intorno al paziente.

Board Scientifico I nostri specialisti della Retina

Massimo Nicolò

Genova

Chiara Eandi

Torino

Giuseppe Querques

Milano

Francesco Viola

Milano

Stela Vujosevic

Milano

Mariacristina Parravano

Roma

Possibili collaborazioni

Partnership Editoriali

Aggiornamento & ECM

Contenuti scientifici multimediali curati dal nostro board per un aggiornamento continuo in Oftalmologia

Engagement dell'Oculista

OpportunitĂ  di comunicare con oltre 5.700 specialisti in Oftalmologia registrati ai nostri servizi

Progetti Disease

Contenuti autorevoli, diretti ed attendibili con particolare riferimento alle patologie retiniche.

Proteggi i tuoi occhi dalle complicanze del diabete!

La retinopatia diabetica e l’edema maculare diabetico sono complicanze a lungo termine del diabete e rappresentano la maggiore causa di perdita della vista in età lavorativa. Metti alla prova la tua vista!

Guarda le ultime interviste agli esperti

Ultimi articoli in primo piano

Salute della vista: approfondimenti per pazienti

Atrofia Geografica Epitelio – Caso1

L’atrofia dell’epitelio pigmentato retinico è spesso la conseguenza della degenerazione maculare legata all’età. La progressiva atrofia dell’epitelio pigmentato retinico porta ad una atrofia dei fotorecettori retinici. Clinicamente si apprezza una area ovale nella quale si intravedono i dettagli della coroide sottostante (Fig. 1).

Corioretinopatia Sierosa Centrale – Caso2

Paziente Maschio di 41 anni con recente calo del visus. L’esame oftalmoscopico (Fig.1) e fluorangiografico (Fig. 2 e 3) mostrano la presenza di sollevamento sieroso del neuroepitelio e un difetto dell’epitelio pigmentato retinico (Fig. 2) intorno al quale si assiste ad una diffusione del colorante nelle fasi tardive dell’esame (Fig. 3).

Emorragia da ipotono – Caso1

Bambina di 10 anni affetta da glaucoma congenito. Le foto si riferiscono al quadro oftalmoscopico tre giorni dopo un intervento chirurgico fistolizzante. Dall’esame si vedeno numerose emorragie preretiniche, una delle quali è situata in corrispondeza della macula con conseguente riduzione della funzione visiva. Le emorragie si sono risolte nel giro di 15 giorni.

Fori Maculari Lamellari – Caso1

Sulla base delle evidenze scientifiche ottenute utilizzando lo stratus OCT 3 e l’UHR-OCT (ultra high resolution-OCT), è stato possibile definire le caratteristiche tomografiche dei fori lamellari maculari al fine di poter eseguire una corretta diagnosi (vedi lavoro di riferimento).

Ipertrofia Congenita Epitelio Pigmentato Retinico – Caso1

L’ipertrofia congenita dell’epitelio pigmentato retinico (ICEPR) può essere solitaria o multifocale. La ICEPR solitaria è una lesione che si presume essere congenita e che clinicamente appare come una placca piatta, ben delimitata, di colore solitamente nero anche se esistono forme depigmentate. Spesso presenta delle lacune di depigmentazione e può essere circondato da un alone di depigmentazione.

Cataratta e distacco di retina

Questo mese l’editoriale di occhioallaretina.it tratta di un lavoro pubblicato nell’ultimo numero della rivista Ophthalmology nel quale viene fatta una analisi retrospettiva per determinare i fattori di rischio per l’insorgenza di distacco di retina dopo intervento di cataratta.